Pubblicato il

Numeri

Sono 32 anni che mia mamma è malata. Mia mamma e mio papà, globalmente considerati, hanno o hanno avuto 2 infarti, 3 malattie autoimmuni, 2 tumori, 1 arto amputato, 3 organi asportati, 3 stent nelle coronarie. Da 15 anni cambio farmaci per sopravvivere. Ho 2 lauree. Parlo 3 lingue. Ho 0 lavori. Ho 1 amico vero. Ho 1 zia. Ho avuto 2 automobili: 1 distrutta da altri, 1 incendiata da altri. Conosco decine e decine di persone che compaiono e scompaiono a seconda della (loro) necessità. Ho 1 conto in banca, in rosso. Fumo 20 sigarette al giorno. Ho 1 cuore solo.

Annunci

18 risposte a “Numeri

  1. e hai un commento che prova a strapparti un sorriso…”ma sei sicura che la zia di salute stia bene?

  2. Questo è un elenco preso da ‘Malattie e disgrazie del XX° Secolo”!! Oppure hai fatto un contratto per mantenere i medici e gli ospedali. (Scusa la battutaccia, ma è solo per togliere un po’ di stress a quanto scrivi.) Sicuramente navigate in brutte acque, ma per come vivo e penso, e per le esperienze di vita che, credo che dovresti cominciare a pensare che forse c’è qualcosa di sbagliato nel modo che avete di vivere e di comprendere l’esistenza. Dovresti cominciare a pensare ed a vivere in maniera diversa. I modi ci sono, ci vuole solo la forza di decidere di cambiare, ed affrontare il cambiamento attraverso lo studio e la conoscenza di come funziona il Mondo, di come funzionano le energie ed apprendere come applicarle alla vita. Non si cambia in un attimo, ma dandosi da fare, in poco tempo cominciano a vedersi i cambiamenti. Ti auguro ogni bene!

    • “C’è qualcosa di sbagliato nel modo che avete di vivere e di comprendere l’esistenza”.
      Prima di tutto “avete” chi? Io sono una, tu con chi stai parlando? Quel qualcosa di sbagliato si chiama “malattie” e, sai, quelle non dipendono dal “modo di vivere”, soprattutto se sono genetiche.
      Infine, il giorno in cui avrai lo stesso elenco di patologie per più di 30 anni, ascolterò i tuoi consigli.

      • Hai ragione, e ti chiedo scusa. Con sincerità.
        A volte scrivo di slancio, lasciandomi andare a pensieri che mi appaiono come un aiuto a chi mi legge, uno stimolo, ma commetto errori ed in questo caso ho creato più sofferenza. Mi scuso profondamente ed umilmente. Non era nelle mie intenzioni. Scusami ancora.

      • Non ti preoccupare. Anche io ho risposto istintivamente. E’ per questo che sono qui, è per questo che scrivo qui. Perchè comprimere le parti dolorose ed angoscianti di sè non consente di liberarsene. La rabbia mai esplicitata è un’insieme di parole che ti mordono dentro. Va bene così.

  3. masticone

    Un cuore solo
    Ma tanto speciale

  4. cavallogolooso ⋅

    sapevo che avrei trovato qualcuno che mi avrebbe fatto vergognare. Eppure quando va male va male, anche se a qualcuno va peggio. E tu lo sai, ne sono certo.
    Di sicuro sai scrivere, e bene. Si può chiedere in cosa siano le lauree? 🙂

    • Vergognarti di cosa? Ma per carità! C’è sempre qualcuno che sta peggio e mica ci si può sentire in colpa per il proprio di dolore. Mica è una gara. Anzi, posso confermare che, nonostante il male, io ho vissuto delle gioie immense (e meritate, cazzo!) per le quali mi ritengo una privilegiata. E’ questo che vorrei comunicare.
      La prima laurea mi è stata imposta. L’ho sofferta perchè mi faceva schifo da morire, come del resto la professione che dopo ho dovuto svolgere e per la quale mi sono snaturata. La seconda laurea è stata quella del piacere e della soddisfazione personale.

  5. L.

    Il signor L. la comprende, lo creda, anche la sua vita è una questione di numeri, non di meno e non di più. 🙂

  6. 0 lavori OK (ce lo facciamo stare, non so, non commento)
    3 lingue SUPER OK
    2 lauree … se non c’è il CEPU di mezzo OK
    auto OK , vanno e vengono, spero te l’abbiano ripagate
    1 conto in rosso OK (vuol dire che comunque spendi e male non fa)

    ma cazzo … 20 sigarette no!!! Come fai a VEGAS???? Quanti allarmi fai sonà?

    Ah … bella rispostina al tipo sopra, mente leggevo il suo commento ho pensato “vediamo come lo sistema”.
    Chapeau

  7. r.

    Eccolo, qui faccio il serio. Ma non so che cazzo dire. Non mi viene nulla di intelligente, se non che ti stimo, perché non deve essere facile. E mi dispiace. (:

  8. r.

    Qui avevo scritto un commento che è sparito, il succo era che ti stimavo perché non deve essere facile, e che mi dispiaceva. Ecco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...