Pubblicato il

Risvegli

I migliori sono i risvegli “Big Lebowski”, quelli in cui s-ciabatto per la casa con una tazza di caffè americano come fosse un White Russian e penso: “Oggi non farò un cazzo tutto il giorno” e l’umanità è bella e in fondo voglio bene a tutti.
Rari, rarissimi.

Poi ci sono i risvegli “Marla Singer”, che sono la maggior parte dei miei risvegli, in cui sposto le cose con un calcio, odio la luce, mando a fare in culo borbottando da sola persone reali ed immaginarie e l’umanità fa schifo.

I peggiori in assoluto, invece, sono i risvegli “Mia Wallace dopo l’iniezione di adrenalina” e, per rimanere nel personaggio, dopo aver aperto gli occhi, di solito penso: “Ho detto cazzo che botta, che botta cazzo! Cazzo che botta!”.

 

 

Stamattina è stato un risveglio “Mia Wallace”.  E, come molti risvegli “Mia Wallace”, s’è qualificato per la tarda ora dopo una notte d’allucinazioni. La tarda ora è pericolosa, perchè troppo vicina alle telefonate delle 12.30.

Perchè qui  a casa mia,  non si sa bene il perchè, tutti telefonano alle 12.30. E quello squillo io me lo sento risuonare in tutte le vertebre, mi percorre tutto il midollo spinale, si infila nelle radici dei capelli, tra le unghie, mi dilata le pupille.

Alle 12.30 si può star sicuri che, in sequenza mista, spesso sovrapponendosi tra loro, chiamano mia madre dall’ospedale, mio padre da casa, il mio migliore amico e il pusillanime.

E tutti mi fanno discorsi simili con simili conseguenze di dialogo, esempio:

HUMPREY: State seduti. Seduti, ragazzi. Ora, prima di cominciare la lezione, chi di voi è di partita oggi pomeriggio sposti i suoi indumenti ai pioli più bassi sùbito dopo pranzo. Quando scrive la lettera a casa, se non deve tagliarsi i capelli e se non ha un fratello minore che passa il week-end ospite di un suo compagno, nel qual caso ritiri la sua pagella prima di pranzo, l'accluda alla lettera dopo essersi tagliato i capelli e si assicuri che lui sposti i suoi indumenti ai pioli più bassi. Ora...
WYMER: Signore?
HUMPREY: Sì, Wymer?
WYMER: Mio fratello minore va a casa di Deaver questo week-end, ma io non mi taglio i capelli oggi, perciò devo spostare i miei indumenti...
HUMPREY: Perché non stai ad ascoltare, Wymer? È semplicissimo. Se non devi tagliarti i capelli non devi spostare gli indumenti di tuo fratello ai pioli più bassi. Devi solo ritirare la sua pagella prima di pranzo, dopo aver fatto il còmpito di religione, e quando avrai scritto la lettera a casa, prima della pausa, sposterai i tuoi indumenti ai pioli più bassi, saluterai i visitatori, e dirai al signor Viney che la nota è stata firmata".

Quindi io, con le mani ancora tremanti ed il cuore che pulsa a 130 bpm, sapendo come andrà a parare la telefonata, mi preparo la voce per rispondere in modo che dia l’idea di: “Uella! E’ dalle 6 che sono in piedi a fare cose serie, importanti e produttive e sto benissimo!”.

E, quando finalmente è terminata la tortura delle telefonate delle 12.30, posso consentirmi di sdraiarmi nuovamente sul letto, fissare il soffitto e domandarmi chi cazzo sono e che cazzo ci faccio qui.

Brutti i risvegli “Mia Wallace”, molto brutti.

Annunci

6 risposte a “Risvegli

  1. Ne faccio anch’io diquesti risvegli alla Mia Wallace, però poi non ho il tempo né di metabilizzarli, né di ricordarli. Ma accade così solo da aprile a ottobre, il resto son tutti da Big Lebowski e mi fanno tanto bene. (Tu rendi perfettamente le situazioni!! Perfettamente)

  2. Troppo gentile. Mi limito a copiare registi e/o sceneggiatori che, loro sì, sanno rendere le situazioni.

  3. L.

    Il signor L. ritiene che l’intervallo tra le 12 e la 13 sia perfetto per l’aperitivo e inadatto, invece, per rimanere a casa.

  4. r.

    Io, invece, sono quello della barzelletta stupida dopo il dramma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...