Pubblicato il

L’amore fa rima con pudore?

C’è delicatezza anche nell’infinita precisione con cui ci si incide una linea sulla pelle.

Una voce domandava: “Ma l’amore, l’amore dov’è?”.

Immediato è stato l’ “ovunque!”.

Poi, per pudore, è diventato un “ovunque?”.

Oppure: per pudore è diventato un ovunque?

Ma l’immediatezza resta. Ovunque.

Poi, basta eliminare il pudore, e ritorna l’ “ovunque!”.

L’amore è ovunque forse perchè i miei occhi si sono liberati d’ogni pudore?

Non lo saprò mai.  Perchè i miei occhi vedano l’amore ovunque.

Ma so quanta delicata precisione ci sia nell’incidere una linea sulla pelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...