Pubblicato il

BUON

COMPLEANNO

EMILIA

GENIETTA!

 

TANTI AUGURI

BAMBINA MIA

DALLA TUA

MAMMADEMMERDA!

 

SECONDO TE, SE

SCRIVO TUTTO

COSI’, I MIOPI

NELL’ANIMA JE

LA PONNO FA’?

Secondo me, no. Tantovale…

E allora mia meravigliosa figliola, da brava mammainutile, ti smancerio tutta, provocandoti quel ribrezzo che adoro.

Il mio più grande consiglio nella vita è di non ascoltare mai i consigli. Compresi i miei. Quindi anche questo. Tanto per creare un’inutile contraddizione.

Ricordati che la tua mammavirtualmentescema è e sarà sempre orgogliosa e fiera di te, qualsiasi cosa tu faccia. Perchè tu hai già fatto sin troppo e basterebbe da qui all’eternità, comparato con la restante porzione di umanità che campa co du neuroni che giocano a ping pong e, nonostante questo,  si caga in mano per ogni pallina che  finisce fuori dal tavolo.

E l’ultima cosa. Ricordati che l’ambizione deve essere tua serva e mai il contrario. Tutto è un mezzo e tu sei l’unico fine.

Ti voglio bene, bambina mia.

Annunci

3 risposte a “

  1. Emilia

    La prima parte del tuo post (caps lock, ma soprattutto ROSA), ha provocato in me questa reazione: http://theboken.com/wp-content/uploads/2011/03/Denver-is-Guilty.jpg

    La seconda parte è… *sbam*, una lezione di vita.
    Sul non seguire i consigli, c’hairaggione, o meglio, ascoltarli tutti, valutarli quasi tutti, seguirli mai. Perché è un dato di fatto che chi dà consigli poi non debba venire a patti con le conseguenze (e a parte questa astrazione, calandoci nei fatti successi, l’unica volta che in vita mia ho seguito pari pari un consiglio, ho fatto una stronzata con la quale sto ancora lottando).

    La ciliegina su questa virtuale torta di compleanno, è: “l’ ambizione deve essere tua serva”. E’ una di quelle frasi che mi toccano ma che sento di non star capendo del tutto (forse che per capirla debba, come sempre, sbatterci il muso?).Lo si può tradurre in “non sacrificare il tuo benessere per restare coerente a una tua vecchia scelta/per ottenere qualcosa”?.
    Sì e no – i miei limiti, i confini invalicabili oltre i quali rischio di spappolarmi, non li supero, però al contempo ho bisogno di ottenere quel qualcosa PER poter stare bene. Credo. Argh.
    Più invecchio più mi rincoglionisco.

    *momento dolcezza* Grazie mammatilla ❤

    • Aaaahhh eccoti qui!
      Il caps lock rosa fa parte della smanceria che schifi e ti adoro quando schifi.
      Eh, più o meno il senso della frase è quella. E’ il non perdere di vista la circostanza che molte emozioni, pensieri e compagnia bella, devono essere loro al servizio del tuo benessere e non viceversa. Perchè tendi al perfezionismo e il pericolo c’è, c’è.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...