Pubblicato il

Mi sento la testa completamente vuota. Il nulla.

Questo mi rende vicina a tante persone. Tante.

Annunci

108 risposte a “

  1. Kiu Kuras ⋅

    Una serie.

  2. Il tuo svantaggio è che il vuoto mentale cui sei sottoposta ora è, ahimè, momentaneo…non per tutti è così. Ad ogni modo, ben conoscendo questa meravigliosa sensazione di nulla ciclico, mi auguro ti duri il tempo necessario.

  3. liù ⋅

    Praticamente sei in contatto telepatico con
    tutte le zucche vuote d’Italia ! 😉 🙂
    Spero ti passi presto ,potrebbe essere deleterio se durasse troppo !:P
    Un bacione Tilly♥
    liù

  4. bakanek0

    ah, la comunione di amorosi sensi!
    sei fatta per me, mioammore…

    • …e a me niente?! 😦 😦 😦 … nessuno mi amaaaaaaaa

    • Ammmore mi basta una tua parola ed io sento crescere in me un certo moto emotivo. Ci sono certe sensazioni che, come dire, si propagano tra gli affini e inducono a scelte, atti e parole comuni.

      • bakanek0

        nella fattispecie, anime affini, elette e scazzate.
        Nello specifico, anima depauperata del sacro diritto alla polemica random, e sono quasi le 19!
        Poi penso a te, e la mia belligerante sete di conflitto trova requie.

      • Noooooooooooo niente polemica?
        Diomio è frustrante da morire. La conosco quella sensazione.
        Bisogna sempre tenersi qualche stronzo di riserva, di quelli che basta nulla e si mettono a discutere. Possibilmente quelli che vogliono sempre avere ragione, presuntuosetti e boriosi.

      • bakanek0

        ammore, la tua bakaneko è attapirata e panterata come un ghepardo affamato! Mi ci vorrebbe qualcuno che mi tagli in quattro con il suo sarcasmo, così io lo taglio in otto…
        Ah, se tu non fossi così lontana: stasera sarebbe la sera per andare a far danni fino a quando albeggia.

      • Mia adorata, mi rendo conto che non dovrei svelare certi segreti e trucchi del mestiere qui… ma wordpress è una fabbrica di cojoni atti al ruolo.
        E’ che tu sei Signora, io sò popolana e mi mescolo facilmente alla gente.
        Già che son tutti Grandi Scrittori depone a favore della boria, ma poi pensa alle frustrazioni, i problemucci… E’ un mondo di isteriche.
        Io me ne tengo uno caldo caldo che è sempre pronto all’istante alla polemica, ci vuole nulla.
        Sai per le giornate di noia…

      • bakanek0

        Seee, signora dell’anima di sti, e ti risparmio il francesismo. Sono la più cojona di tutti, ecco la sordida verità, ma tu mi ami per quello che sono, n’est-ce pas?
        E’ che sono debuttante su wordpress, ma imparo in fretta.
        Insegnami,adorata: sarò creta tra le tue mani.

      • Amore se tu fossi cojona non oso pensare a come dovrei definire un mondo di “altri”. Conosco la tua risata. Mi scivola giù per la gola, frizzante come lo champagne.
        Comunque er cojone atto al ruolo è facile da individuare. Dai una scorsa veloce a un blog a caso: scrive spesso roba triste (da cui il nome Tristone), nei commenti ringrazia sorridendo ma lo senti che è moscio come un pomodoro troppo maturo che fa splaff, se tu scrivi un commento ermetico vagamente critico su qualcosa sarà convinto che parli di lui e tenderà a difendersi con aria un po’ piccata ma non troppo, anche se in realtà stai parlando dello sciroppo alla menta della conad. A quel punto gli scrivi dicendo che è un grande scrittore e che però non sei molto convinta di un certo passaggio. Mostra tanto tanto interesse al riguardo. Ti seguirà subito come un cagnolino fedele et voilà il gioco è fatto.

      • bakanek0

        preziosissimo vademecum per cojonazze, mirabile metafora in odore dell’Ermete: come sopra, così sotto…blog come microcosmo del mondo esterno.
        A te dovrebbero darti l’abilitazione a insegnare il doppio, triplo, quappio senso della vita che è: aò, nun ce provà che nun me freghi.

      • Buongiorno tesora,
        ho ancora questi orari orrendi. Magari qualcuno mi fregasse, ma bene bene bene. Finalmente mi sorprenderei.

      • bakanek0

        Non posso vederti mattiniera, ammore: rovina la sericità della tua pelle. Comunque, se tu insegni “Sticazzologia” (mi sono già iscritta), e Germoglia fossette dirige (e lo fa daddio), io che fò? La bidella, direi.

      • Ammmore tu potresti aiutare certi poracci moribondi a riprendere un po’ de colore. Du schiaffetti sulle guance dicendo: “Aò guarda che sei vivo, hai presente?”.
        Che ciai el fuego dentro…

      • bakanek0

        Sì, due cartoni ben assestati per ricordare all’alunno che passare la vita a far la vittima e a lagnarsi provoca seri danni alla salute. Sua. E degli altri.

      • Mamma mia mamma mia, stamattina ti sento tutta.
        Ardo insieme a te. Stiano lontani i pusillanimi gnègnè piantarello, che li riduciamo alla loro condizione primordiale: cenere.

      • bakanek0

        proporrei corsi aggiuntivi di smascheramento piacioni paraculichetuttelefemminesbavanoperme.
        Così, giusto per vedere il re nudo…

      • Ciò certe lastre di animedemmerda, che ormai sono specialista in “Radiologia dell’anima”.

        Allora l’elemento numero 1, il top di riconoscimento, è la propria personale sensazione. Se dentro senti istintivo il: “Che t’hanno fatto amore de mamma?”, allora tocca stare attenti. Soprattutto se a questo si aggiunge l’atteggiamento da simpaticone e la retorica democristiana del “se volemo tutti tanto bene”.

        Siccome io sono per natura MammaTilla, me sò dovuta attrezzà bene a suo tempo. Che tutti vogliono poggiare il capino su ste tette, ma poi come te giri un attimo te le vogliono mozzicà.

      • bakanek0

        Preferisco i bastardi conclamati, che si mostrano in tutto il loro fulgore. Invece si sta sempre più sviluppando questa razza ibrida di maschi con l’aria da boys next door, apparentemente inoffensivi e bisognosi d’aiuto, ma pronti ad attaccare come crotali in astinenza di uova. Vigliacchi, non raccontano la verità neppure a loro stessi!

      • AAAAAHHHHH! Quello è il punto dolens! La verità a sè stessi. Non me ne parlà che ciò il dente avvelenato! Ma proprio che se te mordo schiatti in 5 secondi.
        E’ strapieno di sti rompicojoni affranti e vittime di qualsiasi cosa, che in realtà hanno le palle solo per gonfiarle del proprio egoismo crudo e merdoso.
        Piscialletto boriosi con la percezione di sè come “Stocazzo” nel pieno diritto di avere tutto per volontà del signore.

        Non so se ho reso l’idea…

      • anzi mo me pjo un maalox che rigurgito veleno e acido.
        lontaaaaaaani, come me devono stà lontani…

      • bakanek0

        Ti ho mai detto che ti adoro quando usi i giri di parole?
        By the way, c’hai un telefono: e guardaci!

      • Ultimamente ho paura del mio telefono.
        Ma in questo caso corro scodinzolando come na cojona ridens.

      • bakanek0

        Il tuo telefono ha bisogno di un po’ di rehab presso qualche Spa delle stars, in quanto sottoposto ad eccessivo stress ed abuso.

      • Guarda io ringraZZio iddiochenonc’è che a poco a poco mi sto liberando di tutto un settore telefonico.
        Che il corrispettivo maschile del gineceo è il piagnisteo.

      • bakanek0

        Ahahahahahahah! Definizione da cruciverba di Bartezzaghi.
        Tutti chiagn’e fotte….du cojoni pachidermici!!!

      • Sono stata influenzata dal mio amico/amante che mi ha testè inviato una foto della settimana enigmistica, stante la condivisa passione per la piaga da decubito sul letto o sul divano con cruciverba innanzi.
        Meno male che c’è lui con cui non devo parlare mai.

      • bakanek0

        Una perla da difendere e custodire a costo della vita!
        Io mi decubito guardando in streaming l’inverosimile di sceneggiati Bbc e telefilms ammmericani in original.

      • Guarda me lo tengo caro caro nonostante abbia compiuto 30 anni lo scorso dicembre, violandomi una regola rigidissima.
        Ma, oltre ad essere oltremodo gnocco, è il mio corrispettivo maschile. E’ più palle sfrante di me.

      • bakanek0

        regola da violare quando torna utile farlo. Da mantenere in linea di massima,
        w gli gnocchi alle palle sfrante!

  5. Idea! “laurea ad honorem causa”… noi si può aprire una scuola, che c’abbiamo un bel cv.
    Signore mie adorate, che già mi amate, naturalmente io farei la direttora 🙂

    p.s.: urge riunione dei professori.

    p.s.s.:avremo tutte un lavoro vero!!!

    • Germoglia lei come direttora sarebbe perfetta. Ho sempre percepito un vago senso di soggezione.
      Io vorrei insegnare “Sticazzologia” e “Teoria della vita inutile”.

      • Soggezione?! Sa com’è, pubblicamente ho da tutelare una certa immagine. Ma lei Tilla, con me nell’intimità delle pareti può permettersi di lasciarsi andare a ogni libertà.
        Materie dovute, le sue, con parte teorica e di laboratorio, specie di laboratorio.

      • Germoglia lei è una Signora e io sono sempre in soggezione dinanzi ad una Signora.
        Capita raramente, invero…

      • Per Baka. Ma quale bidella!!! Lo scopettone lo metto in mano ad altri non a te, cara.
        Per te direi: “Fondamenti Anatomo-Fisiologici dell’Attività del Paraculo” e “Storia dell’evoluzione della specie attraverso la Rete”. Corsi bilingue (naturalmente).

      • E qui si conferma la sua qualità di Signora, cara Germoglia.
        Perchè lei lo scopettone lo metterebbe in mano (ad altri), io no…

  6. cavallogolooso ⋅

    eccomi infatti

      • cavallogolooso ⋅

        più o meno solito, con l’aggiunta di un amico che mi ha teso una mano. Ruvida forse, senza davvero sapere come sto … come fa chi non lo sa e non lo capirà mai ma… lui mi ha teso una mano e in cose pratiche ho potuto fare 2 passetti.

        xanax: finalmente il doc mi ha dato … 0,50 … non so mai quando prenderlo, non so se funziona, mi dicono che tutti lo prendono al volo, cura-sintomo … io non so se mi fa sonnolenza… non so se va preso ogni giorno regolarmente sera-mattina (me l’hanno dato così) altrimenti non funzia… non lo so.

        ho appuntamento con uno IATRA e vedo con regolarità una òLOGA …

        ci provo… e in alcuni, piccoli istanti… riesco a pensare. Poco. Ma tra il dire e il fare … ci resta un mare oleoso e nero… pieno di mostri.

      • Dai dai dai, ciccetto!
        Comunque se hai appuntamento con uno iatra, fatti dire da lui le modalità di assunzione. Perchè devono essere molto precise, non a cazzo di cane. E sono soggettive. Io ad esempio me ne schiaffo fisso un tot la mattina appena sveglia e poi a seconda dei periodi e della cura cambia il resto. Invece va sgocciolato sulla lingua solo in caso di panico improvviso, all’occorrenza.
        Da sonnolenza (poca) solo all’inizio, a chi non è abituato.
        E poi tranquillo perchè ho avuto anche lunghi periodi (anni) in cui non prendevo una cippa. Non da assuefazione. Sono io che sono assuefatta alla merda universale.
        Tienimi aggiornata e se hai dubbi scrivimi, che io non capisco un cazzo, ma sui farmaci ciò esperienza.

      • Sera – mattina va anche bene. Devi aggiustarlo a seconda dei tuoi orari.
        Io preferisco mattina e pomeriggio. Perchè la sera sto bene in automatico di mio.

      • cavallogolooso ⋅

        ora me ne sparo uno, anche se forse è un po’ troppo tardi … è che io non sono solito fare colazione immediatamente… non mi entra proprio… :-/ oh… ma forse lo stomaco pieno non c’entra una mazza e mi sono fatto questo problema per nulla! :-S

      • Non è mai troppo tardi per lo xanax!
        Io non faccio mai colazione. Puoi assumerlo serenamente a stomaco vuoto. Anzi, pure meglio perchè l’effetto è più rapido.
        Ma perchè sia curativo devi essere davvero preciso. Non disordinato.

      • cavallogolooso ⋅

        ahi.
        per ora devo saltare, allora.
        grazie! 🙂
        ho sentito la mamma dellamianonsopiucomechiamarlamaviviamoassieme che lo prende ALE’ quando capita. Ed è contenta di questo uso… io invece TITUBO 🙂
        grazie ancora.

      • No quando capita no. Non va bene.
        Cmq la cosa più divertente che ho scritto in questi commenti è stato assumerlo “serenamente”.
        “Serenamente” è na parola da cancellare nel vocabolario.

      • cavallogolooso ⋅

        ahahah pfuahahaha hai ragione!!! 😀 lo prende senza preoccuparsi ULTERIORMENTE anche per il fatto di averlo preso in modo disordinato 😉 ecco.

      • cavallogolooso ⋅

        Ieri sera ho preso (0,50) … ‘sta mattina al risveglio per espletare gli automatici bisogni fisiologici (ore 6) ho sentito che barcollavo, non come faccio normalmente. Al risveglio-risveglio ho preso quello del mattino … e ho un senso di ottundimento… mi gira la testa… mi verrebbe da stendermi di nuovo… rendendo un po’ tutto inutile… forse devo pormi di fronte a situazioni ansiogene e FARE per bilanciare i due effetti? Che diavolo di stradiavolo di roba : (((

  7. si a tante credimi………..giorno tilla e ben ritrovata…………meo

  8. r.

    Ah, ecco. Ora capisco…

  9. Si chiama alzhaimer …
    E visto che (credo) hai meno di 50 si può curare.
    La seconda frase é la buona notizia.
    Se hai meno di 50 ovvio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...