Pubblicato il

Che poi ieri notte pensavo che in fondo non dovrei essere così fortemente anticlericale. Anzi.

La Chiesa Cattolica Romana, in effetti, mi rende un grande servizio. Infarcendo la testa delle “genti” di tutta una serie di stronzate da tajasse dalle risate, alimenta il senso del peccato, quello della colpa, la vergogna e la necessità di redenzione che, sessualmente parlando, si tramutano in fantasie, perversioni e compagnia bella, mica da poco.

Roba da sgranare gli occhi con immensa gioia.

Ma mi sento altresì nel dovere di ringraziare una lunga serie di madri italiane. Tutte quelle che crescono i figli maschi attaccati alla poppa materna. Ma anche quelle anaffettive gelide, purchè autoritarie e morbose. Perchè entrambe le categorie nutrono incessantemente quel complesso di Edipo sul quale me gioco tutto. Rien ne va plus!

E mica posso sputare nel piatto in cui mangio, no?

Perchè poi basta pochissimo. Il lavoro l’hanno già fatto loro. E se dico: “Io ti vedo sempre” ti becco in un colpo solo il dio rompicojoni che tutto vede e sta sempre lì pronto a scassarti le palle con la colpa e la punizione e la madre appiccicosa e controllora omnipresente.

Ma infatti basta criticare il cattolicesimo e la mammmma italiana!

Producono certe gemme colme di contrasti irrisolti che mi domando perchè io debba andare contro i miei stessi interessi cercando sempre di “ripulire” le persone dai sensi di colpa.

Na! Da oggi in poi mi associo a loro: al cattolicesimo e alle madri.

E meno male che non sono vissuta nel Medioevo, che da mo che sarei stata cenere…

Annunci

90 risposte a “

  1. bakanek0

    Mia ammora, sfrangimento, tedio e fastidio.
    Andiamo a stirare, che è meglio.
    E impariamo a tirare la sfoglia sottile, mi raccomando, o si verrà redarguite severamente! Certo, come le fa mammà…oh, scusa, ti ho ferita?
    Ecco, adesso mi fai sentire in colpa…ti lascio un po’ da sola, vado a pranzo da mamma, che ha fatto le lasagne apposta per me!

  2. bakanek0

    Che fa r., se ne va? Proprio adesso che volevo partecipare anch’io…

  3. Kiu Kuras ⋅

    Ok.
    Mi faccio (una) suora.
    Che poi, io, sono credente non praticante solo col sesso.
    Per il resto, li guardo e rido.

  4. Sempre animata con vivacità ‘sta casa, mia Tilla dorata.
    Mi dissocio da quelle madri (lei lo sa…). La madre dei giganti è sempre un po’ strega (sorriso). La bacio

    • Signora Germoglia,
      so benissimo quanto lei sia diversa. I suoi “fossettini” sono adorabili armati di tutto punto…
      Sta casa sta a diventà come casa mia: chi entra, chi esce, chi passa veloce solo per un caffè, il cazzo di telefono che squilla di continuo, il vicino che suona a tutte le ore per le chiacchiere e la sigarettina, le amiche che “scendi tu o saliamo noi?”.
      E nessuno che pulisce!

      • Metta una ramazza con sacchetto spazzatura, a uso personale, a mo di bomboniera. Qua deve rivedere le regole della casa, altrimenti a capodanno si ritroverà com’erano, una volta, le strade a Napoli.
        Confidi in me… che ho un bidoneaspiratutto all’entrata.

      • “A mo di bomboniera” AHAHAHAHAHAHAHAHAH!

        E’ che sta casa è spesso frequentata da bbbestie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...