Pubblicato il

E – pu – ra – zio – ne

e

DO UT DES

Anzi, prima des che poi vediamo se do.

Annunci

17 risposte a “

  1. ” Anzi, prima des che poi vediamo se do.”
    sempre ad aspettare gli altri eh ??!!!
    das che ti da !
    ahahhahahaaha 😉

  2. poetella

    tilla nun è simpaticissima.
    E’ un mostro de simpatia!
    (…)
    (me sa che nun sona bene ‘sta frase)
    😦

  3. Michele

    al DO troppi antepongono un SOL, per poi aggiungere anche il LA 🙂

  4. Mi affido nuovamente alle mie solite preghiere (temo ne sentirai molte e forse troppe)….Colera dove sei?! Noi ti invochiamo!

  5. Sei quella parte di me che i miei genitori hanno sempre cercato di nascondere e reprimere vestendomi di bianco pizzo e blu e dicendomi “Non si dice”, “Non è educato”. Ti leggo e mi sfogo…finalmente! Non mi fermo più.

    • Ufff sapessi i miei genitori quanto hanno cercato di modificarmi. Certo, fossi stata come loro avrebbero voluto, sarei stata un’idiota. Praticamente la mia personalità è costruita su una ribellione.
      Meglio così.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...