Pubblicato il

Mi alzo.

S-ciabatto con i capelli sparati ovunque, faccio un giretto per casa, sbatto le persiane contro il muro esterno, butto un occhio in basso su Via degli Stronzi, sbuffo sbuffo.

Sì, è Marla Singer oggi. Sì.

Caffè, presto! Sigaretta, s-ciabatto di nuovo avanti e indietro, occhieggio con nostalgia il letto. Ma anche no: le lenzuola nuove non mi hanno soddisfatta, non mi sono sentita accolta. Sono estranee e mi stanno un po’ sul cazzo.

Stomaco accartocciato. Ore 9.30, ma perchè? Perchè? Bah.

‘Picciamo il computer và, hai visto mai…

Quotidiano? Corcazzo.

Sento movimenti sul pianerottolo, che palle, perchè la gente esce, si muove, fa cose?

Isolamento acustico presto! Ipod.

Buttiamoci sui blog. Post di Erre: dilemma esistenziale? Sì! Alzo la mano, la sò la sò la risposta! Leggo ancora: amore???? Roba d’amore??? No Erre, no, te vojo bene ma non ce la posso fa: niente commento che schizzo veleno come na medusa.

Poetella! Ecco sì, Poetella è taumaturgica, proviamo và, ci sarà la fotina dal balcone? Guardo la fotina, leggo… niente… ECG piatto piatto piatto. E’ grave allora. Cazzo, è grave.

Lasciamo stare i blog. Proviamo con le immagini, solo immagini. Cartella apposita di immagini.

Per caritàààà! Odio odio! Vaffanculo! Ciai da schiattà! Via pure questo.

Proviamo ad accendere il cellulare? Massì, po’ esse che qualcosa de bono se rimedia.

Messaggio, leggo: fastiiiiiiidio fastiiiiiidio!!! Non rispondere Tilla, non rispondere che parli ancora il marlingese poi si va a finire in discussioni sterili, inutili, acide. Ma soprattutto inutili. Ecco, è il senso dell’inutile a identificare la luce di questa giornata.

Uhmm. Sbuff.

Che faccio? Mi incazzo? Tratto male qualcuno? Umpf na, nemmeno.

Doccia e uscire? AHAHAHAHAHAHA! Sì hai ragione, scusa, ciò provato.

L’angolo dell’occhio scova copie di contratti redatti ieri, da consegnare oggi: nausea a fiotti a fiotti.

Niente, niente, niente.

Sarà una giornata lunghissima.

Annunci

18 risposte a “

  1. firesidechats21 ⋅

    Il punto cruciale è proprio lì all’inizio del post: “mi alzo”.
    Dovevi rimanere a letto (tra sogni…oppure incubi, come preferisci), adesso ti tocca s-ciabattare tra uno scazzo e l’altro :/

  2. randagia1

    tira ariaccia, mi sa che torno da dove son venuta…
    ciao Tilla

  3. Erre

    Ma poi, ma che sai, che sai, che ‘ncavevi capito gniente der post mio!! ‘nvedi questa… 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...