Pubblicato il

No, perchè sai io ti leggo e vorrei capire, vorrei capirti… Ma tu che uomo vorresti, com’è l’uomo che vuoi?

ANCORA???

ANCORA COSI’ STAMO MESSI???

MA POI CHE DOMANDA E’??? CHEVVORDI’???

No, sai, vorrei capire la tua progettualità…

NOOOOOOOOO, LA PROGETTUALITA’ NOOOOOOOOO!

E’ una parola che non si deve MAI pronunciare. “Progettualità”, me viè lo sbocco a leggerla. Me ricorda la mia analista freudiana che diceva: “Progettualizzi, progettualizzi…”. Maccheccazzo te progettualizzo?

Progetto 1) Vojo andà a vive in America, posso?

No finchè: a) non schiattano i tuoi; b) non ciai abbastanza soldi;

Progetto 2) Fare i soldi per andare a vivere in America non so come, dopo che so schiattati i miei, posso?

No: te la piji in der culo perchè c’è la crisi e non c’è un cazzo da fa;

Progetto 3) Aspettare che finisca la crisi, che schiattino i miei e poi in qualche modo fare i soldi per andare a vivere in America non so come, posso?

No: perchè per quel tempo sarai troppo vecchia, che già non te cagano mo, figurati dopo.

E allora che me devo progettualizzà? Che? Se non me ne fotte un cazzo del resto, che devo progettualizzà? Lo smalto da mette domani? La lista della spesa? Che lenzuola mettere al divano letto per quando arriverà Eleonora?

Ma torniamo alla domanda di base: la progettualità “sentimentale” (bleaaaaahhhh!).

Chiaro chiaro, tondo tondo, che non ci si possa sbagliare MAI più:

Regola 1) Nessun uomo attaccato alle chiappe, nessun accollo.

Regola 2) Prima si scopa e dopo si parla di qualsiasi altra cosa.

Regola 3) Nell’assurda eventualità in cui proprio dovessi impazzire per qualcuno: ognuno a casa sua!

Regola 4) NO GELOSIA A CAZZO DI CANE!

Regola 5) Chiunque “progettualizzi” nei sentimenti (anche io) è destinato a fallire.

 

Annunci

52 risposte a “

  1. firesidechats21 ⋅

    “ma dove sono finiti tutti quegli uomini di cui le donne si sono sempre lamentate perchè volevano solo sesso” è fantastico.

  2. marco

    I primi tre punti. Cazzo sembri me quando mi arrovello! Evviva la progettualità : )

  3. Mia Tilla adorata, eh, così non va, cara, eh no, no_no_no_no_no_ cambia indirizzo email, numero di telefono. Ti stressi troppo con tutte queste questioni di poco conto.
    Progettualità è una parola che guarda al futuro, è quel che resta della vita intera. Il resto è oggi, solo oggi, come una fumata di sigaretta (che paragone, mah! e neanche fumo… si vede che so’ fusa…)
    Sweet dreams

    • Signora Germoglia bella, ma lei si immagina la mia espressione quando mi sono sentita rivolgere quelle domande?
      Diomio, se solo gli uomini sapessero…
      Comunque in questi ultimi mesi ho acoltato teorie interessantissime riguardo le relazioni sentimentali da parte di chi non ne ha praticamente avuta quasi nessuna.
      Fantastico!

      • Dovrebbe mettere giù appunti, documenti, documenti ogni racconto e osservazione, potrebbe essere un ottimo esercizio per lei, per allontanare possibili pensieri negativi.
        Gli uomini… sanno solo ciò che vogliono sapere, e sono fedeli a una visione a corto raggio.
        Scriva il “Manuale di sopravvivenza della Tilla”. L’aiuterei per la ricerca delle illustrazioni, sa, taluni hanno necessità delle figure per capire il senso delle frasi.

      • Guardi, se io scrivessi tutto quello che ho visto-sentito-provato-vissuto nella mia vita anche SOLO riguardo i rapporti sentimentali e sessuali…sembrerebbe fantascienza.

        In merito alle illustrazioni, nessuno più di lei saprebbe cogliere l’esatta sfumatura di certe emozioni e di certi stupori.

        Sarei curiosa soprattutto di conoscere le illustrazioni più adatte ad un “MA CHE CAZZO STAI A DI’?”.

        Signora, glielo devo dì: gli uomini non sanno mai che cazzo vogliono, mai mai mai.

      • Guardi, tanto non le crederebbe nessuno, ed essendo lei, donna affascinante, misteriosa, curiosa e ironica, tutto farebbe credere a storie inventate dal personaggio Tilla. Ma si figuri, con tanta apatia di cui siamo circondanti, chi prenderebbe per veritiero un suo racconto.

        Cara, il tempo di rimettermi in sesto, sbrigare due pratiche e cerco due immaginette per lei, ho già una ideuzza.

        Gli uomini, ci giochiamo le storie a un Celo Manca?!

      • AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
        Sì sì, giochiamo che mi piace!

        Mannaggia mannaggia.

        Non mi faccia troppi complimenti, che sono immeritati: lei è troppo buona con me.

      • AHAHAHAHAH!etcetc…
        Mi organizzo e la wappo per start

        Mannaggia un cavolo!

        Li merita, li merita: lei è mia adorata, se lo ricordi.

      • Grazie Germoglia, nulla e nessuno può valere tanto quanto.

        P.S. Cambio spesso lo sfondo del mio cellulare: oggi ho messo una foto di due bellissime signore che alzando un calice di prosecco mi fanno la linguaccia. Mi ha fatto stare bene bene.

      • P.S. E sa perché? Si son fatte magie, per portarle anche quell’ebrezza marina mischiata al vinello.

        P.P.S. Quando vuole! Lei sa come fare.

      • Ahahahahahahah è vero. So.
        La magia è rimasta impressa in quell’immagine.

    • “Ieri è storia, il domani è un mistero. L’oggi è un dono, per questo è chiamato presente”.
      Maestro Ygwey

      😉

  4. randagia1

    Ecco la regola 2 mi sembra perfetta, poi si vede…
    notte Tilla, non t’agità troppo, tanto non vale la candela

  5. poetella

    dormi, sa’…
    cor cazzo che vai in America se stai sempre a dormì…

    e, comunque…Prima si scopa e dopo si parla di qualsiasi altra cosa.
    questa essere profonda parola di verita (senza accento) Tu che ne sai, però, di chi era il Figliodimanuel…che, mentre diceva parola di verita, (senza accento) stranamente, sudava…
    (che ne sai=? sei bimba!)
    (un giorno te lo racconto…)

    Tillaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    L’omini nun so’ tutti uguali…ce so’ queli così…e quelli cosà…
    ce vole culo, però…
    a trovalli…
    ‘ngiorno…

  6. bakanek0

    Mioammore, Renè, l’architetto in doppio petto e tacchi a spillo mi ha chiesto l’ok per procedere con l’ampliamento delle segrete/sala delle torture/cellafrigorifera salmesilenti & scorta sangue fresco/ enoteca…è una progettualità di sticazzi o pago l’acconto?

  7. [IMG]http://i41.tinypic.com/2ypfajn.jpg[/IMG]

  8. L’ingegnere dei sentimenti progetta affinchè tu possa lavorare a cottimo.
    Il contadino dei sentimenti semina sperando che la terra da lui curata dia buoni frutti.
    Cerca mani sporche e diffida da righello e compasso!

    • Questa è davvero una splendida definizione della “tipologia” sentimentale. Via tutti gli ingegneri e i calcolatori. E poi non capisco perchè son sempre io a far la contandina e seminare, mentre gli altri si limitano a raccogliere i frutti.
      Ebbasta!

  9. Erre

    Gniente, non avrò artro ddio all’infuori di tilla. Che tilla sia lodata. Amen

  10. Kiu Kuras ⋅

    Ma quante ne sento che si lamentano di “ma dove sono tutti quegli uomini di cui le donne si sono sempre lamentate perchè volevano solo sesso???”

    L’uomo addomesticato è come un gatto castrato: fermo e grasso sopra una TV.

    L’evoluzione della specie mi fa cagare. Annusiamoci, piaciamoci e accoppiamoci. Echecazzo.

    P.S.: per il punto 2, non è che noi si è già parlato un po’ troppo?

    • “Annusiamoci, piaciamoci e accoppiamoci. Echecazzo”.
      Perchè se lo dico io sono una troia e se lo dici tu sei maschio sensuale? Perchè se lo dico io er maschietto se spaventa e gli trema la mutanda e deve starmi sempre a trovare una motivazione sentimentale?

      P.S. Per quanto riguarda il punto 2, io a chiacchiere sono già a posto. Meno ci si conosce e meglio è.

      • Kiu Kuras ⋅

        A dir così altro che maschio sensuale. Rischi la denuncia.
        Chi ti mette queste etichette? Chi ti dice che sei troia (fuori dal letto)?

        Chi non ha capito un cazzo.

        Amo, m’hai messo sta cosa delle etichette in testa…

  11. è meglio “giorno per giorno”, intanto tutto è destinato al decadimento, tutto.
    Olè, una ventata di ottimismo!! 😉

  12. cavallogolooso ⋅

    e se è ‘na branda? 😀

    bwahuaaahahahahahha 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...