Pubblicato il

Ieri ha riaperto il Bed and Breakfast “Tilla’s House”.

Avremo ospiti sino a martedì.

Poi, se il termine “progettualità” sarà stato finalmente cancellato dal vocabolario, sarà confermata la prenotazione di ulteriori ospiti sino alla domenica successiva.

Va da sé che ieri mi sono dovuta infilare un peperoncino nel culo per occuparmi di un fracco di cose. La casa, l’ospedale, il mandaLino, l’aeroporto con tutti gli aerei in ritardo per lo sciopero…

E poi l’intrattenimento chiacchiericcio fino alle 5.30 della maTina. Perchè qui al B&B si offrono servizi di prima qualità: dipende da cosa si preferisce e non specifico oltre.

Se sarò in grado di sopravvivere batterò colpi di cazzate.

Se non mi rivedrete vorrà dire che sono soccombuta.

Soccombuta… e poi qualcuno ancora sostiene che la lingua italiana sia bella.

Bah!

Baci nè.

 

 

Annunci

23 risposte a “

  1. interessante …….si si…….
    mi sa in un viaggetto……
    sarei il benvenuto?………
    baci nè……

    marcello

  2. marco

    Né??? Mi sarai diventata mica piemontese ? : (

  3. bakanek0

    Mioammore, ci sarò con lo spirito, tipo scottish ghost, alla bisogna e alla pugna, nel caso. Ti lascio le chiavi delle segrete nel solito posto.

  4. Kiu Kuras ⋅

    Non vengo.
    (e non ridere).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...