Pubblicato il

L’erba cattiva non muore mai, quella buona invece è nell’angolo sinistro del secondo cassetto. Cartine e filtri portateveli da soli e non mi fottete gli accendini. Il bagno è in fondo a destra, che i maschietti centrino il buco e abbassino la tavoletta. L’asciugamano per gli ospiti è nella cesta sopra la lavatrice. In frigorifero c’è birra, prosecco, coca (cola). Fuori dal frigorifero solo whisky di torba. No non è vero ho anche la grappa fatta in casa da amici friulani ma me la tengo per me eccheccazzo! Se qualcuno fa un caffè lo prendo anche io: forte, nero e senza zucchero, come me.

Ma… Mica sul serio considererete gli esseri umani qualcosa in più rispetto a un mero hobby???

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oddio scusate! Ho sbagliato blog! Pensavo di essere su quello delle divinità!

Dunque, dicevamo…

Ma… Mica sul serio considererete dio qualcosa in più rispetto a un mero hobby???

Annunci

69 risposte a “L’erba cattiva non muore mai, quella buona invece è nell’angolo sinistro del secondo cassetto. Cartine e filtri portateveli da soli e non mi fottete gli accendini. Il bagno è in fondo a destra, che i maschietti centrino il buco e abbassino la tavoletta. L’asciugamano per gli ospiti è nella cesta sopra la lavatrice. In frigorifero c’è birra, prosecco, coca (cola). Fuori dal frigorifero solo whisky di torba. No non è vero ho anche la grappa fatta in casa da amici friulani ma me la tengo per me eccheccazzo! Se qualcuno fa un caffè lo prendo anche io: forte, nero e senza zucchero, come me.

  1. Caffè, si, pure io.
    E poi roba del cassetto, si si, che non è normale che sto qui alle otto di domenica mattina a postar boiate. Mi devo rilassare.
    E comunque certi esseri umani sono il mio hobby preferito. Ci tengo proprio a studiarne la razza e a capire come cazzo funzionano.
    Ora torno a sfondare il letto.
    Ciao beeellllaaaa!

  2. Comunque non l’hai postato sul blog di qualche divinità perché non ho visto niente sul mio ahahaha. Lo so, il mio ego è talmente grande che salirei sulla torre Eiffel unicamente per vedere Parigi senza di me.
    Comunque sia dio è un vero e proprio hobby… e, come mi è scappato in maniera imprudente nelle sedi meno appropriate, cosa dire della Bibbia come la più grande storia fantasy mai scritta? C’è tutto, fuoco, fiamme, alluvioni, omicidi, lussuria, ira, devasto… etc etc. Praticamente manca solo Legolas che mi rompe il cazzo e poi c’è tutto.
    Io niente caffè, punto su un tè, forte.

  3. poetella

    … che saresti, te?
    “io: forte, nero e senza zucchero”
    ma fammi il piacere… tillula!

    • Ssshhhh!!! Io ti farei leggere ciò che mi vien scritto in privato da gente che “ma chi cazzo sei???” e che però “ha capito tutto di me”. E vabbè vabbè… c’è tanta voglia di rompere i cojoni agli altri, tanta tanta. Sarà che je mancano gli hobbiessssss.

  4. Gli hobby sono per il tempo libero Tilla… io però sia gli uni che l’Altro li vedo sempre attorno a me.
    Passa da me che il caffè lo faccio bono… (la chiave la trovi sotto lo zerbino e tu non hai bisogno di chiedere permesso! )
    Un bacio 🙂

    • Mita mica è facile avere del tempo libero da sé stessi.
      “sia gli uni che l’Altro li vedo sempre attorno a me.”, ecco hai aumentato esponenzialmente il mio già perenne senso di asfissia e claustrofobia.

      Accetto l’invito con sommo gaudio. Ti immagino ridanciana e solare, sai?

      • E c’hai ragione… il nostro “Io” impone orari disumani, niente banca ore, niente ferie, pausa pranzo a denti stretti e in busta paga la decurtazione della malattia che di sti tempi mica te lo puoi permettere un raffreddore!
        Ma Tilla io son ben felice di lavorare per il mio IO … che non avrò pensione ma neanche pentimenti!
        “Sia gli uni che l’Altro…” mi sembra la scena del Sesto senso : continuamente…brrr ma è vero..il mio IO me li ha imposti come colleghi e mica li posso licenziare io (IO)…
        Ed infine con te anche un bicchiere d’acqua ha un buon sapore…porta la crema solare protezione 50+ 😉
        Bacii

  5. momix

    io gli hobbies li mollo sempre a metà, a volte quasi al termine, soprattutto da quando mettevo tanta passione a creare e poi nessuno si filava il mio lavoro, preferiscono comprare il bell’e pronto…
    Vabbè caffè col latte e tanto zucchero e…ti lascio gli accendini ché c’ho i miei.

    • Per caso ti piace il dolce? Ho questa vaga intuizione…
      Il bello degli hobbies è che puoi lasciarli a metà e fottertene, altrimenti dall’hobby si passa al senso del dovere, della compiutezza onerosa ecc. ecc. Vade retro! Voglio rimanere incompiuta!
      Grazie per gli accendini, che qua tutti infilano nelle tasche.

  6. e che hobby! Quasi meglio del gardening.

  7. rodixidor

    non dovrebbe essere “alzino la tavoletta” ?

    • Ennò Lupo, perché alzarla ce l’hanno di default, lo fanno in automatico, non devono pensare (così come piace a loro). E’ a riabbassarla che a quanto pare costa fatica immensa dovendo occuparsi anche dell’altro e non solo di sé.

      • rodixidor

        Se è alzata di default verrebbe da pensare che debba rimanere alzata, sennò che default sarebbe ?!?
        Oh mamma, che discussione alta sto aprendo !

      • Lupo… di domenica mattina??? Davvero vuoi che attacchi un pippone mattutino al riguardo? La senti l’isterica che è in me come si frega le mani preparandosi alla pugna sessista?

      • rodixidor

        penso che sia il cromosoma y che ci impedisca di comprendere a pieno la logica della tavoletta e la storia del buco da centrare. La natura ci ha fatti per pisciare lontano. Il resto è solo civiltà con tutto quello che ciò comporta …

  8. Michele

    ok quando mi inviti? 🙂

    p.s. io credo che dio sia qualcosa di estremamente serio, anzi, sono certo ce ne siano due, ognuno convinto che a occuparsi di me sia l’altro!

  9. ma tipo, provare a scavare argini con le mani per convogliare i flussi che sono molteplici? hai tanta “arte” nelle mani, non devi sempre stupire, se no lo stupore poi fa come il lupo il lupo 🙂

  10. marco

    Io ho un tuo accendino, arancione. Quando te lo riporto?!?
    Ah un’altra cosa hai scordato, la tavoletta una volta alzata va rimessa a posto!!

  11. giacani

    Alzare prima, abbassare dopo, alzare prima abbassare dopo, alzare pri….il guaio è che poi uno arriva lì che je scappa, je scappa eh se sbaja. E che sarà mai! Subito pronte a criticà! Piuttosto tira fuori quella grappa, va! 🙂

  12. Poi dicono che la distanza non ti fotte … che stracazzo … bevo l’ennesimo caffenerobollente (ovviamente senza zucchero anche io) e penso al wisky di ieri di oggi e di ecc e penso anche che è tutto a spese mie … per non parlare del resto che scarseggia da un po’ …
    Comunque il titolo rimane sempre la parte più importante, come in tutte le cose, poi gli esseri umani, i santi e parenti che si fottessero!!!!
    ahahhaahahahhaha
    😉 complimenti, esilarante come al solito!

  13. spero tu possa perdonarmi, ma ti ho proposta per lo Shine On Award!

  14. liù ⋅

    Ciao,nel mio blog c’è un regalo per te!
    liù

  15. TADS

    le organizzi sempre così le riunioni di condominio? :mrgreen:

    TADS

  16. TADS

    l’amore è una canna da fumare in due,
    dipende tutto da chi la rolla e da cosa ci si mette dentro,
    in ogni caso, fosse anche la migliore del mondo,
    distorce emozioni e realtà, SEMPRE.

    TADS

  17. TADS

    ho fatto un casino,
    questo commento era destinato a Ludmilla,
    la finestra del blog ha incasinato le cose,
    poco male, è una riflessione ever green 😉

    la riporto da lei

    TADS

    • Grazie al suo errore ho scelta nel rispondere ai commenti: scelgo il secondo, che in fondo parlando di canne s’adatta anche al mio post.
      Dipende…dipende da chi fa il tiro più lungo e fuma di più.

  18. ff0rt

    E com’è noto, l’erba del vicino è sempre più verde, ma soprattutto e più buona, in primo luogo perché la paga lui.

  19. Mia dolce e tenera Tilla, forse dovrebbe staccare un po’ la spina? Forse, staccare il campanello, mah!!! e non aggiungo altro..Però la bacio

  20. Sei troppo durieux per il mio (buon) carattere… 😀
    Nicola

  21. Ti voglio bene Tillè! non avrei mai immaginato che fossi tanto fornita di tutto (tranne che di accendini :-).. Se avessi avuto anche un gatto avremmo potuto fargli il bagno. Con la Coca-Cola ovviamente 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...