Pubblicato il

Un post interessantissimo

Quantunque la mia natura indomita si rifiuti di adempiere supinamente a qualsivoglia imposizione, di soggiacere a regole pervicacemente prive di utilità o logica, e tenda costantemente a spezzare qualsiasi catena, piuttosto che divenirne un ulteriore anello coercizzante (fine della premessa), la circostanza d’esser stata un nome pronunciato dal Sire Oscuro, al quale le mie labbra nulla sanno rifiutare, mi ha indotta ad accettare la sottile, difficile, ardimentosa sfida di rispondere alle personalissime domande inserite nell’ennesimo gioco-catena di WP.

Per la verità, oltre al fatto d’essere stata nominata da Zeusstamina (che mi fa sesso da morire, sempre meglio ricordarlo), ho acconsentito a spremermi le meningi per fornire adeguate risposte anche perchè: 1) non viene attribuito alcun premio; 2) non bisogna andare su blog altrui a scassar la uallera: se passando di qua qualcuno legge il proprio nome, può scegliere o meno cosa fare.

Le regole, così come comunicatemi dal Supremo Signore delle Tenebre, vorrebbero che io nominassi SOLO 5 bloggerssss. Ho chiesto delucidazioni in merito, che a me i limiti non piacciono molto. Il Divino, come Ponzio Pilato, mi ha rinviato al suo “nominatore” Gintoki.

Ma io che sono sovversiva di natura e ho bisogno di sovvertire qualsiasi cosa, anche la più cazzona, ho autonomamente deciso di nominare quante cazzo di persone voglio. Che me succederà? Finirò in galera? Mi pignoreranno la casa? Mi citeranno per danni? E sticazzi?

Donne. Solo donne. In ordine sparso.

Poetella, Germogliare, Harahel13, Vetrocolato, Bia, Labloggastorie, Nauseapatica, Insenseofyou, ScatenoLaMenteMomix, Liù, Dorotea, Randagia, AntheaTheCharis, Rideafa, Frammentidisabrinaesse.

E naturalmente la mia figliUola Emilia, il mio figliUolo (unica eccezione maschile perchè io credo nei legami di sangue e nella discendenza) Firesidechats21 e il mio più grande Ammmore Bakanek0, che detesta profondamente queste cose.

Mancherebbe Diamanta, che però è già stata vittima di contagio.

Ammetto di aver avuto la splendida idea di scambiare tutti i link sotto i nomi, sarebbe stato molto divertente, ma questa è una cosa molto seria e allora…

E ORA LE INTERESSANTI DOMANDE:

1) Cos’è per te il blog?   Mi spiace per i miei lettori, ma di sicuro io lo assimilo al mio bagno. Ci vomito.

2) Da grande vorrei fare: Quello che faccio ora: un cazzo.

3) Quanto scrivi sul blog?   Quanto mi pare.

4) Genere musicale preferito:  In ogni genere c’è roba bella e roba che fa cagare.

5) Quale personaggio di quale romanzo ti piacerebbe essere?  Il personaggio del romanzo che scrivo ogni giorno, me stessa.

6) Fotografia:  Fotografia che? Fotografia e…? Ma che è una domanda? Come funziona? Devo dire la prima parola che mi viene in mente? Fotografia – Cinema; Cinema – Montaggio; Montaggio – Tagli; Tagli – Autolesionismo; Autolesionismo – Masochismo; Masochismo – Sesso.  Tanto qualsiasi parola fosse stata sempre lì sarei arrivata. Tiè.

7) In che periodo storico ti piacerebbe vivere?  Tra i primi del novecento e gli anni ’50. Ma non in Italia.

8) La tua più grande passione.   Allevare ornitorinchi.

9) Marzullo Style. Si faccia una domanda – si dia una risposta.  Sticazzi? Avoja!

Annunci

68 risposte a “Un post interessantissimo

  1. poetella

    poetella ringrazie per la nomina…
    e passa…

    bastano le tue de risposte, che sposo nella quasi totalità!
    Nun coincide solo er periodo storico. Ch io sarei voluta vive ìn questo…se no, come lo conoscevo l’ammore mio?

    (m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!m’hamessaperprimaaaaaa!)

    bella de casa!

  2. Complimenti poetella. E complimenti anche alla sagacia di questo blog.

  3. Solo per la prima risposta risposta, sarei felicissimo di tagliare la testa ad almeno metà dei villici che compongono il mio regno. Così, a cazzo di cane. Tu ci vomiti nel tuo blog, io lo uso come pattumiera.
    Che poi non vengano a dire che non siamo due metà dello stesso ananas!

    E poi, gli ornitorinchi.. il segno che dio è spiritoso… ahahahaha

  4. Certo che scambiare i link darebbe stato davvero interessante, una sorta di gioco dei “pacchi” (scegli d’istinto ma non sai cosa ci trovi dentro -e qui volendo….).
    Apprezzo il coraggio di questa tua esposizione personale e sentitamente ringrazio la menzione!
    Un bacio Tilla!!! 😀

    • Mita! Non ci incontriamo più. Entro poco e vado via presto 😦
      Scambiare i link sarebbe stato troppo divertente, molto “da me”. Faccio spesso scherzi e dispetti.

      Sai cosa avevo letto al posto di “menzione”?

      Un BACIO!

      • Lo so lo so… ma ho affinato l’arte di aspettare perciò sappi che sarò sempre affacciata alla finestra in attesa di un tuo cenno, di un tuo passaggio o dello sventolio del tuo immacolato fazzoletto… intanto vorrei sollevarti il morale rendendoti noto che ahimè l’entrare poco e l’andar via presto è un problema comune per molte donne 😉
        Baciolemani! :*

      • AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!

        Stavolta persino io non ci avevo pensato! Il verbo è di tuo appannaggio, senza alcun dubbio.

        No dai, in attesa di un mio cenno no! Io non so mai quando comincia il domani.

        I miei ossequi.

    • No aò! Che morì? Vivo, vegeto e grandone ti voglio!
      Che tu sei Man of the Year e soprattutto speranza di Tilla: se ne esiste uno come te, diosanto, ce ne sarà anche un altro da qualche parte, no???

  5. giacani

    Ecco, lo sapevo che non ami più! E passi, per Zeus che in fondo in fondo è una divinità, ma essere suppllito (ti piace “supplito”? io l’ho sentito ieri e non vedevo l’ora di usarlo così un po’ a pene di segugio) così da altri comuni mortali, veramente è stato un duro colpo. Quasi quasi do retta a Donatella e mi vado ad impiccare sul Bidè.

    • Supplito mi fa venire in mente un Giacani infilato in un enorme supplì.

      E comunque fossi in te starei poco a far la manfrina del geloso che proprio qui, nel mio blog, dinanzi ai miei occhi, NEL NOSTRO LETTO, stai amoreggiando con VetrA. E meno male che non sono gelosa, ma che faccia tosta hai!

  6. Gintoki

    Avrei un’altra domanda da aggiungere: sarebbe disposta ad adottare un gatto domestico tranquillo e riservato e allevarlo e curarlo finché wordpress non vi separi?

  7. Tilla, ho la lacrima facile… specie con quest’aria di primavera.
    Mi inchino e la ringrazio con la mano sul cuore.
    (Seconda dopo Poetella, caxxo! Anche da visitatrice blogger latitante mi fai sentire in prim’ordine…olè olè!!!)

  8. Cara Tilla. Il tuo modo di essere è elettrizzante ed autentico. Apprezzo e ringrazio 🙂

  9. Te risponno qua, troppo skazzo per creare un post ad hoc.
    1 Cos’è per te il blog? Un modo per sfogarmi, per cercare di capirmi. Un posto dove, con qualcuno, posso confrontarmi. Nel mucchio, veramente pochissimi.
    2 Da grande vorrei fare? Viaggiare, innamorarmi come si deve, fare una figlia. No, due figlie. Possibilmente con i capelli rossi.
    3 Quanto scrivi sul blog? Tutte le volte che mi va.
    4 Genere musicale preferito: Rock, Folk, Metal, e in generale cantautorato italiano.
    5 Quale personaggio di quale romanzo ti piacerebbe essere? In questo momento Bartimeus di Uruk, Jinn di quarto livello.
    6 Fotografia: In effetti, messa così, non sembra neanche una domanda. Ma ho un rapporto particolare con le foto. Le adoro eppure ho paura di guardarle. E questo si, meriterebbe un post a se.
    7 In che periodo storico ti piacerebbe vivere? Centomila anni nel futuro. Così, per vedere come sarà.
    8 La tua più grande passione. La pizza. Senza nulla togliere a sto cazzo e sta minchia.
    9 Marzullo style, si faccia una domanda e si dia una risposta. Perche ogni volta che vedo una lista di domande devo sempre rispondere? Perchè c’ho un cazzo da fare.
    TILLISSIMA, spero le mie risposte la soddisfino, e le auguro uno sfavillante weekend.
    P.S. Avrei una domanda per lei: se avesse cento miliardi di euro a disposizione, come li impiegherebbe?

  10. Mon petit Tilla, grazie per la nomination! 😉
    Superfluo dire che ho adorato le tue risposte, diverse delle quali sono anche nella mia testa, ma dopo tutto nulla di strano, in fondo siamo il frutto della schizofrenia, e ciò mi piace!

  11. harahel13

    voglio allevare ornitorichi anche io insieme a te!

    grazie per la nomina ma sono stata punita divinamente pure io come te dalla stessa persona (che odio profondamente ma tu non dirglielo) e ho già dato!

    http://luceashanghai.wordpress.com/2014/03/04/punizione-divina/

  12. rideafa.

    ùh.
    chissà se esiste qualcòsa tipo uochitochi per i blogghe,
    cioè non quelle ròbe modernissime e incomprensibili delle notifiche che fa tanto ròbe da equitalia.
    tipo un uochi tochi passo e chiudo, òh, vedi che ho messo su un articolo nuovo. fico, anche se sono giorni di sparizione mentale e fisica, passo a leggere, e di nuovo passo e chiudo.

    ecco.

  13. randagia1

    Oh Tilla Tillera Tinllallà, me ne sono accorta ora della nomination…GRAZIE
    e sappilo che anch’io ci vomito dentro al blog, mi piace per questo. Ma ultimamente latito, nella piena consapevolezza dell’aere fosco che s’aggira fra le nubi, cerco il sole e son disposta a percorrere migliaia di chilometri per trovarlo e così sparisco…mi sa che alla fine mi perderò e non troverò più la strada della home. Poco male eh, d’altronde nessuno è poeta in patria.
    I miei rispetti T.
    sempre e comunque
    Randagias alias Allessia

    • Il tuo blog mi è sempre piaciuto. Sono pochi i blog di poesia che apprezzo. Pochissimi.
      Il tuo vomito è vero e intenso e io lo so sentire.

      Tutti prima o poi spariscono. Tutti prima o poi spariamo. Ti auguro di perderti, randagia/alessia, perchè perdersi è l’unico modo per ritrovarsi.

      Il mio affetto.

      Sempre.

      Tilla alias Roberta

  14. dorotea

    Je t’adore (perché non mi scassi la uallera e mi lasci libera di scegliere).

    Poi dichiaro al uèb la mia contentezza esagerata: Tilla mi ha nominata! (e scoprirlo: meglio tardi che mai)

    Grazie, Tilla!

    • L’ultima cosa al mondo che vorrei fare è scassare la uallera: è un argomento cui sono molto sensibile.

      Prego Dorotea, ma mi prendero qualcosa in cambio da te perchè è già un po’ che ci penso leggendoti.

      • Uhm diciamo che ogni volta che leggo i tuoi post penso: “Mamma mia com’è raffinata sta ragazza…” e qualche volta è capitato che magari stessi mangiando o bevendo qualcosa o cose simili e mi dicevo: “Madò, meno male che non c’è una telecamera che mi riprende” e mi è venuto in mente…

      • dorotea

        Oddi. “Sofisticata” non è una di quelle cose che mi associano spesso. Ma mi piace come sensazione!

        Non vedo l’ora di vedere cosa ti è venuto in mente! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...