Pubblicato il

Piccolo suggerimento agli Everything Liker

Pur non essendo aprioristicamente contraria alla menzogna o a quella soggettiva interpretazione della realtà che può essere foriera di piccole soddisfazioni, lievi compiacimenti o comunque gradevoli sensazioni per l’altruità, ci terrei a precisare che l’essere platealmente presi per il culo non rientra nelle ipotesi di vaga alterazione del reale a fin di bene.

Mi sento pertanto conferita del dovere morale di consigliare agli Everything Liker di evitare di laikkare un post di 1000 e passa parole un centesimo di secondo dopo la sua pubblicazione, perchè nemmeno SuperStocazzoReader potrebbe averlo letto tanto velocemente e si rischia di passare, nello spazio di tempo di una lettera, da Liker a Licker.

Annunci

106 risposte a “Piccolo suggerimento agli Everything Liker

  1. poetella

    io OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOODIO gli Everything Liker.
    Che se fanno tutti i post dal lettore wp senza legge’ e solo scorrendo er ditino per fa cammina’ la pagina co’ pe’ unica sosta er clikkete der Like.

    io OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOODIO!
    A morte.

    • Ma ti dirò, a me fanno anche tenerezza, perchè sono sgamabili facilmente da tutti e allora, alla fine, diventano un po’ come lo scemo del villaggio. Volendo sono anche argomento di conversazione o bieco dileggio.

  2. vittoriot75ge ⋅

    Buongiorno, a me è capitato di rilasciare un commento 30 secondi dopo la pubblicazione del post.
    Sono semplici coincidenze.

  3. liù ⋅

    Hahaha hahaha,Tillina ,pure con te lo hanno fatto?
    Scommetto che se pubblicassi un intero capitolo della Divina commedia che c’è sempre l’idiota che ti mette il like che il post sta ancora girando per essere pubblicato.
    C’è un sacco di gente che pensa che siamo stupidi e che loro abbiano letto in un millesimo di secondo.,La mamma degli imbecilli è sempre incinta! 😉
    Un bacio Tillina<3
    liù

    • Ciao liù, penso che, a turno, sia così per tutti.
      Anzi, a turno capita un po’ di tutto a tutti.
      Magari chi se ne sta sulle sue (e fa la mejo cosa) e interagisce poco si salva da una serie di meccanismi che sembrano abbastanza inevitabili in rete. L’isterico/a, l’invidioso/a, l’innamorato/a virtuale, l’amicizia enorme fantasmagorica che però se non scrivi più nel blog finisce entro 1 settimana, il paranoico che pensa che stai sempre a parlà di lui e via dicendo.
      In fondo, ma molto in fondo, tutto questo mi diverte.

  4. Merda, Mi hai beccato.
    Scrivo questo commento in un milionesimo di secondo, mentre posti.
    D’altronde, tu segui l’asse centrale di Hubbard. Mica facile competere con te.
    Buona giornata Tilla.
    Per me lo è, perché ti ho letto ancora.

    • Sul tuo commento mi alzo e applaudo per questo:
      “Buona giornata Tilla.
      Per me lo è, perché ti ho letto ancora.”

      Dovrò assolutamente riutilizzarla allo sfinimento.

      • Ed io mi accomodo. Guardo in alto e vedo la luna.
        Biancastra. Luminosa. A volte nascosta.
        Dall’altra parte suona Maxwell.
        Ed allora mi chiedo, lei, Tilla, quella del iononleggotutto, la luna la sta guardando?

      • Vagone Idiota (oddio come mi fa strano chiamare qualcuno così), lei è così romantico che non posso esimermi dall’invitarla presso la mia magione sul cratere n. 3 per un giro di valzer fra le stelle.

  5. KnockOut

    Ci sono i “licker” e ci sono quelli convinti che, lasciando una loro traccia ovunque, a cazzo diciamo, il destinatario sia poi morbosamente attratto dall’usta per far visita ai loro siti. Insomma dei touts. In un paese di piazzisti e biscazzieri è il minimo, no ?

    Buona settimana

    • Giampi ti rendi conto che nello stesso commento hai scritto “a cazzo”, “dall’usta” e “touts”? E, soprattutto, che “usta” me lo sono dovuto andare a cercare?
      Ma infatti i licker hanno quell’unico scopo e cioè il classico voto di scambio. Io ci posso anche stare, però mi devono lickare d’un bene, ma d’un bene…

      P.S. Non mi scrivere più una roba così complicata!

      • KnockOut

        Ma a cazzo era facile, su… Riflettevo sul “lickare d’un bene”… Solo un macroglossico potrebbe farlo ..e sai che divertimento!

        à tout à l’heure

      • Io quasi non ti riconosco e me sbrilluccica l’occhietto!

      • KnockOut

        Parafrasando Withman : “sono una moltitudine ( di personalià disturbate “)….

        Piuttosto, bene o male, chi like o lick lascia un segno di sostanziale benevolenza, vera o finta che sia. Ma chi non ne lascia :

        a – non ha letto
        b – ha letto ma pensa che quel che è scritto è una merda

        In altre parole chi non lascia baci o slinguate lascia, in un silenzio eloquente, almeno la sua indifferenza. O il suo fantasma

        Wp dovrebbe porre più alternative :
        Like Lick Shit Dick Flush

  6. rodixidor

    Mi pare un giusto appunto quello che muovi. Il “mi piace” dovrebbe significare appunto quello e non “son passato di qui, poi magari ti leggo”.
    Brava 🙂

  7. Bia

    ovviamente, MI PIACE! 😀

  8. Topper

    Non ho letto ma mi piace.

  9. bakanek0

    Alcuni hanno la coda di paglia.

  10. rideafa.

    io ho una mia personale teoria. cioè la devo ancora un pò affinare, te la dico, tilla, anche se è embrionale. e la teoria fa più o meno così.

    se tu vai sul lettore di wordpress, cioè quando segui un blogghe sia chiaro, ti ci mette gli ultimi post-it che il blogghe che tu segui ha pubblicato. e cominciano le prime tre o quattro righe e poi ti mette un numero e altre parole. per esempio il tuo è tre righe più 80 altre parole.
    ecco secondo me quando le parole sono più di trecento è possibile che siano laìk così sulla fiducia, del tipo, no vabbè col cazzo che leggo, però sono certo che hai scritto una cosa che mi può piacere. ed è pure una ròba tipo: madò tutta la mia ammirazione per aver trovato trecento parole consecutive.

    fa più o meno così la mia teoria.
    vale pure per i commenti lunghi, tilla.
    (sorrido)

    • RideA, secondo te si assesta sulle trecento parole la soglia limite?
      Io ti fornisco i miei dati personali affinchè tu possa affinare meglio la teoria. In fondo è tutto statistica e chimica nella vita. Anzi, in onore del mio ex, ci ficco anche la fisica.
      So che tu preferisci gli algòritmi.

      Cmq fino a seicento io leggo una riga sì e una no.
      Oltre le seicento parole leggo solo l’inizio e la fine.
      I like li metto solo se sono di buon umore. Altrimenti penso che dovrebbero tutti andare a lavorare in miniera.

  11. giacani

    Ah, ma perché prima di mettere “mi piace” bisogna pure leggere? Se lallero, quante ne vuoi…:-)

  12. dorotea

    Poi ci sono quelli come me che il “mi piace” o un qualsiasi segno di presenza lo lasciano fino a mille mila anni luce dopo la pubblicazione del post.

    • Ennò Dorotea, tu usi una falsa premessa: “quelli come me”. Non ci sono quelli come te. Io, talvolta, dubito persino della tua esistenza se non come insieme di pixel e onde sonore. Ti vedo più che altro come un’entità e, considerata l’opinione che ho degli umani, direi che è un gran complimento.

  13. …ecco, mi chiedevo se c’è addirittura un programma che mette i like in automatico, perché a me è capitato di pubblicare post alle 3.30 di notte e manco il tempo di finirlo e c’era già un like!!! (non metto in dubbio che molti siano nottambuli, ma…) 😉

  14. firesidechats21 ⋅

    Quanto avrei voluto mettere “mi piace” subito dopo la pubblicazione di questo post, dannazione!

  15. Erre

    Io o leggo o metto like. Per tutti e due mi devi pagare.

    • E che non lo so?
      Ho dovuto vendere la reflex nuova per sta riga di commento.
      Appena mi iscrivono l’ipoteca sulla casa e mi danno il prestito potrò inserire il motto del mio blog: “Amica di Erre”.

  16. Il solo pensiero di mettere un like a cio’ che scrivi mi annullerebbe, in termini di autostima, i benefici di 10 anni di psicoterapia …quindi , con me , dormi serena

  17. io voto per l’esistenza del like anche solo per la genialità del titolo, tipo: se anche l’altro giorno non avessi letto il contenuto di “ansianità di servizio” di gintoki…

    • Ma che fai? Pubblicizzi il blog di Ginto sul mio blog? Non sai che per pubblicizzare un blog qui da me si paga???
      Adesso a te, che su un blog (!) ti scagli contro la teNNologia, dedico questo video, arrubbato da poco dal blog di rodixidor (ha già pagato la quota per la pubblicità).

      • ecco, le solite cose all’italiana: dove sono le tariffe esposte? fai regolare ricevuta?

        (tu non capisci il dramma di noi neoluddisti nel profondo, noi che con la teNNologia dobbiamo lavorare tutti i giorni, e cerchiamo ogni stratagemma per farcela piacere).

  18. diamanta

    … posso confessarti ch enon ho capito di che minchia parli? 🙂

  19. momix

    Se non fosse per il piacere di leggerti, io a te il like lo metterei a priori.
    Son più licker che liker, vero? ghhghhhghghgh

  20. amleta

    Dai, prendila in positivo, almeno vogliono farti piacere e renderti contenta di tutti i like che possiedi no? 🙂

  21. 21

    Non vedo l’ora di installare SuperStocazzoReader, come add-on al mio Google MeChroglioni! 😀

  22. giuro che ti stavo likando…(si però contieniti con le espressioni goduriose…), dopo aver letto il post, poi ho avuto la sventurata idea di leggere anche i post e ho perso un po’ di tempo…

  23. Io sono inequivocabilmente un Licker.

  24. Io sto imparando a stanarli. E’ diventato quasi uno sport.

  25. Ti ho laikato di nascosto…quindi non sono sgamabile…. Sssst

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...